Simone maggio_Bio_(principali esperienze)

Pianista compositore attivo nella scena jazzistica contemporanea.
Docente di Piano jazz e Armonia presso il Saint Louis College of Music di Roma.

MANIFESTAZIONI E FESTIVAL

Nel 2019 viene selezionato per la Residenza Artistica capitanata dal Baritonista
francese Francois Corneloup organizzata dal Festival “Una Striscia di Terra
Feconda” ; suonando all’interno del Festival stesso, presso la Casa del Jazz di
Roma insieme a Max Trabucco alla batteria, Nicola fazzini al sax e Filippo Macchiarelli al basso.
Suona in varie Manifestazioni e Festival italiani ed europei tra cui: Manchester Jazz Festival (2019), Fano jazz festival (2018), Sopot Jazz Festival , (2018) , InJazz Rotterdam (2018), Via Cava Festival (2005/2007/2008/2017), Roma Jazz Cool (2010), Pristhina jazz festival (2009), Terni in Jazz (2007), Villa Celimontana Jazz (2005/2006). Nell’estate 2006 suona, insieme al suo trio, con il sassofonista americano Lee Konitz.

DISCOGRAFIA

Nel 2004 esce il suo primo cd di composizioni originali per la Saint Louis Jazz
Collection. “Light Dawn” – Simone Maggio Trio plus Javier Girotto special guest ”;
Nell 2009 esce un secondo disco per la Saint Louis Jazz Collection e Rai Trade:
“Winds in Tunes” insieme al sassofonista Emanuele Melisurgo .
Nel maggio del 2013 esce il suo nuovo disco del suo trio: “True” , con Andrea
Colella al contrabbasso e Davide Pentassuglia alla batteria e viene presentato a La Casa del Jazz –Roma.
Sempre con Andrea Colella e Davide Pentassuglia, pubblica “Secret
Ambush” che esce nel 2016.
Nel 2017 esce il disco “Flames” insieme ad Emanuele Melisurgo ed il chitarrista
Roberto Pentassuglia.
Nel 2020, per la Camilla Records, esce il disco del suo nuovo quartetto : “Cuerdas” . Con Carlo Cossu al violino, Federica Michisanti al contrabbasso ed Ermanno Baron alla batteria

COLLABORAZIONI

Da molti anni collabora con la Contrabbassista Compositrice Federica Michisanti
suonando nel suo progetto “Trioness” e partecipa alla registrazione dei suoi primi
due album : “Trioness” 2011 e “Isk” 2016.
Fa parte stabile del quintetto del Bandoneonista Pablo Corradini e del quintetto del chitarrista Giuseppe Cistola.
Alcuni dei nomi con cui inoltre ha suonato (con alcuni la collaborazione è ancora attiva) : Francesco Diodati , Roberto Pianca , Fabrizio Sferra, Michel Godard, Emanuele Maniscalco, Francesco Puglisi, Giancarlo Maurino , Mirco Mariottini, Eugenio Colombo , Francesco Lento , Marco Colonna ecc..

TEATRO E SPETTACOLI MULTIMEDIALI

Negli anni ha lavorato molto come compositore per il Teatro, per immagini ,
installazioni artistiche e spettacoli multimediali; attività ancora oggi attiva.
– Collabora nel tempo con il Regista Marco Lucchesi , componendo le musiche per varie suerappresentazioni : “La Venere dei Terremoti” 2006, “Il mondo d’acqua” 2007, “Tutte le notti” 2008, “ La Vita che sarà” 2008, “ Corsi e ricorsi storici” 2010, “Il Capitale di Karl Marx, un vangelo apocrifo” 2018.
– Ha lavorato per il regista Roberto Gandini , partecipando in qualità di compositore
ed accompagnatore , al Laboratorio “Piero Gabrielli” del Teatro di Roma ;
realizzando le musiche per vari spettacoli : “La Storia di tutte le storie” 2011, “ Il
soffio delle camere d’aria” 2011, “La melarancia imprigionata” 2012 e “ Dica 33”
2012.
– Compone nel 2004 le musiche dello spettacolo multimediale “My Own True Love”
scritto e diretto da Monica Maria di Siena , che debutta nello stesso anno al Festival
delle Leuciane di Caserta.
– nel 2009 realizza insieme a Monica Maria di Siena la Cantata per piano, coro, voci
soliste ed orchestra: “Natives” , della quale compone ed orchestra le musiche; la
prima stesura debutterà l’anno stesso al “Festival di Settembre al Borgo” ; nel 2017
è stata rappresentata , in occasione del Giorno della Terra , al Teatro Concordia di
S.Benedetto del Tronto.

FORMAZIONE

Nato a Grosseto, inizia in giovane età lo studio del pianoforte. Dopo il conseguimento della maturità artistica si trasferisce a Roma per continuare gli studi musicali, approfondendo lo studio del jazz quindi dell’improvvisazione e della composizione .
Vince due borse di studio presso il Saint Louis College of Music e si diploma nello
stesso (2003) con il massimo dei voti, esaminato da una commissione presieduta
da Enrico Pieranunzi.
Nell’aprile del 2019 consegue la Laurea di I°livello in Pianoforte Classico , presso il
Conservatorio G.B. Pergolati di Fermo.
– Frequenta nel 1999 i seminari di Siena Jazz, studiando con Stefano Battaglia,
Franco D’Andrea ed Enrico Rava.
– nel 2001 segue il seminario per Trio, tenuto a Siena Jazz da Stefano Battaglia,
Fabrizio Sferra e Paolino dalla Porta.
– Segue tra il 1999 e il 2004 numerosi seminari di musicisti internazionali come
John Taylor, Paul Motian, Jack De Johnette , Marc Johnson .
– Frequenta nell 2005 i seminari di Sant’Anna Arresi , studiando con Roscoe
Mitchel, Antony Braxton e Muhal Richard Abrams.

Pianist composer, Maggio is currently active in the contemporary jazz scene. Also teaching Piano Jazz and Harmony at Saint Louis College of Music in Rome.
In 2019 Simone was selected for the Artistic Residence led by the French Baritonist Francois Corneloup, in the Festival “Una Striscia di Terra Feconda”; he also played within the Festival itself, at the Casa del Jazz in Rome.
He has performed in various Italian and European events and festivals including: Manchester Jazz Festival (2019), Fano Jazz festival (2018), Sopot Jazz Festival, (2018), InJazz Rotterdam (2018), Via Cava Festival (2005/2007/2008 / 2017), Roma Jazz Cool (2010), Pristhina jazz festival (2009), Terni in Jazz (2007), Villa Celimontana Jazz (2005/2006).
During the summer 2006 he played, along with his trio, with the American saxophonist Lee Konitz.
In 2004 he released his first CD made of original compositions for the Saint Louis Jazz Collection: “Light Dawn” – Simone Maggio Trio plus Javier Girotto special guest “.
In 2009 a second album was released for the Saint Louis Jazz Collection and Rai Trade: “Winds in Tunes” made together with saxophonist Emanuele Melisurgo.
In May 2013 his new album of his trio was released: “True”, with Andrea Colella on double bass and Davide Pentassuglia on drums, and was officially presented at La Casa del Jazz in Rome.
Together with Andrea Colella and Davide Pentassuglia, he publishes “Secret Ambush “which comes out in 2016.
In 2017 the album “Flames” was released having Emanuele Melisurgo on sax and Roberto Pentassuglia on guitar. For many years Maggio has been working with the double bass composer Federica Michisanti, playing in her project “Trioness” and taking part to the recording of her first two albums: “Trioness” 2011 and “Isk” 2016.
Maggio is currently part of the quintet of the Bandoneonist Pablo Coradini and of guitarist Giuseppe Cistola’s quintet.
Other collaborations: Francesco Diodati, Roberto Pianca, Fabrizio Sferra, Michel Godard, Emanuele Maniscalco, Francesco Puglisi, Giancarlo Maurino, Mirco Mariottini, Eugenio Colombo, Francesco Lento, Marco Colonna etc …
Over the years Maggio has worked and still works much as a composer for theater, for visuals, artistic installations and multimedia shows.
– He collaborates over time with Director Marco Lucchesi, composing for: “La Venere dei Terremoti” 2006, “Il mondo d’acqua” 2007, “Tutte le notti” 2008, “
La Vita che sarà” 2008, “ Corsi e ricorsi storici” 2010, “Il Capitale di Karl Marx, un vangelo apocrifo” 2018.
– He worked as composer and accompanist for the director Roberto Gandini, during “Piero Gabrielli” Laboratory of the Teatro di Roma, creating the music for the following shows: “La Storia di tutte le storie” 2011, “ Il soffio delle camere d’aria” 2011, “La melarancia imprigionata” 2012 and “ Dica 33” 2012.
– In 2004 he wrote the music for Monica Maria di Siena’s multimedia show “My Own True Love”, which debuted in the same year at Leuciane Festival in Caserta.
– In 2009, together with Monica Maria di Siena, Maggio wrote “Natives”, Cantata for piano, chorus, solo voices and orchestra. He composes and orchestrates the music; the first draft will debut the same year at “Festival di Settembre al Borgo”; in 2017 it was performed, on Earth
Day, at the Concordia Theater in S. Benedetto del Tronto.
Born in Grosseto, Maggio started studying piano at a young age.
After obtaining his artistic diploma, he moved to Rome to continue his musical studies, deepening the study of jazz and therefore improvisation and composition. He won two scholarships at the Saint Louis College of Music and graduated in 2003 with honors, examined by a commission that was chaired by Enrico Pieranunzi. In April, 2019 he obtained a Bachelor’s Degree in Classical Piano, at the G.B. Pergolas of Fermo.
He attended the Siena Jazz seminars in 1999, studying with Stefano Battaglia, Franco D’Andrea and Enrico Rava. I 2001 he attended Siena Jazz seminar for Trio held by Stefano Battaglia, Fabrizio Sferra and Paolino dalla Porta. Maggio also attended several seminars between 1999 and 2004 held by international musicians such as John Taylor, Paul Motian, Jack De Johnette, Marc Johnson. In 2005 he took part to seminars in Sant’Anna Arresi, studying with Roscoe Mitchel, Antony Braxton and Muhal Richard Abrams.

Verifica dell'età

Inserisci la tua data di nascita